lisianthus bianco

Il lisianthus bianco è un esemplare che fa parte dei lisianthus (Eustoma Grandiflorum), un genere di 3 specie della famiglia delle Gentianaceae.

I lisianthus si trovano in buona parte delle regioni calde del mondo, con particolare incidenza negli Stati Uniti meridionali, in Messico, nei Caraibi e nel Sudamerica.

Particolarmente popolare nell’orticoltura, è anche utilizzato come pianta ornamentale, da interno in vaso, e come fiore reciso. La sua variante bianca, il lisianthus bianco, è particolarmente apprezzato e richiesto.

Cosa sono

Quando parliamo di lisianthus bianco parliamo di una pianta delle Magnoliophyta, di classe Magnoliopsida, di ordine Gentianales e di famiglia Gentianacee. Il genere è delle piante Eustoma.

Quanto sono grandi

Con un’altezza di 15 – 60 cm, le piante di lisianthus bianco sono piante erbacee annuali che hanno foglie verde bluastro, leggermente succulente e grandi fiori a forma di imbuto che crescono sui lunghi steli diritti.

lisianthus bianco

Come appaiono

I lisianthus bianchi sono grandi fiori a forma di campana con lobi a forma di genziana e petali viola chiaro e svasati. Fioriscono in estate dalle parti superiori delle foglie. Fiori di lunga durata con quattro ampi petali arruffati e delicati e foglie ovali, sono disponibili in vari colori come il bianco, oggetto del nostro approfondimento odierno, ma anche con varie sfumature di rosa, lavanda, viola scuro e bicolori come il blu-viola. Esistono anche varietà di fiori di Lisianthus doppi e singoli.

I lisianthus sono fiori a stelo lungo in cime, con spesso solo poche aperture alla volta. I sepali dei lisianthus sono fusi solo vicino alla base e sono molto più piccoli dei petali. I petali del lisianthus sono viola o bluastri, grandi e arrotondati. I petali formano una corolla a tromba o imbuto, e sono spesso gialli all’interno vicino alla bocca dei fiori.

Gli stami del lisianthus sono inseriti vicino alla base dei petali insieme ad antere lunghe e leggermente ritorte. Gli stigmi del lisianthus sono bilobati. Le cultivar di lisianthus da giardino crescono tipicamente con una buona altezza, come sopra già accennato, anche se sono disponibili alcune varietà nane. In alcuni territori il lisianthus è anche conosciuto come erba glabra.

Qualche curiosità sul lisianthus

Non tutti sanno che la Eustoma grandiflorum era precedentemente conosciuta con il nome scientifico di Lisianthus russellianus, e che il genere a cui è ricondotto il lisianthus bianco, Eustoma, prende il nome dalle parole greche eu (bello, buono), e stoma (bocca).

Le singole forme di lisianthus assomigliano a tulipani o papaveri, mentre le forme doppie di lisianthus ricordano una delle rose o peonie. Il nome lisianthus deriva dalle parole greche lysis, che significa dissoluzione e anthos, che significa fiore.

Approfondimenti e bibliografia