piste ciclabili

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, in occasione della presentazione del cortometraggio sul viaggio in Italia in sella a una bici con pannelli solari ad opera di Vittorio Brumotti, ha annunciato lo stanziamento di un fondo da 500 milioni di euro da utilizzarsi per la costruzione di ciclo vie extraurbane, piste ciclabili urbane e servizi di bike sharing.

Una rivoluzione green, che dovrebbe dunque costituire il miglior punto di evoluzione per i progetti (in parte già finanziati) dallo stesso Ministero dell’Ambiente, che ha determinato beneficio in più di 80 progetti in partnership anche con gli enti territoriali.

Alla presentazione del cortometraggio il Ministro Costa ha precisato che i progetti fanno parte del più ampio Piano generale della mobilità ciclistica, e che desidera dare piena attuazione al Piano attraverso mezzo miliardo di euro in co-finanziamento con Regioni e Comuni, per la realizzazione degli interventi di cui sopra. Già 10 ciclovie sono state approvate, come quella degli Appennini, quella della Magna Grecia, o il Grab.

Il Ministro Costa ha poi precisato che intende rendere ancora più “appetitosi” i parchi e le aree marine protette nel nostro Paese, territori splendidi anche da visitare in bicicletta – ha affermato. A tal fine entro la stagione estiva verranno emanati alcuni bandi per diverse iniziative nei parchi, all’insegna dell’ecocompatibilità e del rispetto dell’ambiente.