Mastino inglese

E’ senza dubbio il cane più celebre tra le famiglie canine britanniche. È stato definito il Dogo nazionale, e convive con l’essere umano da oltre diecimila anni.

Aspetto fisico e cure

Come abbiamo introdotto, il Mastino inglese, è una razza Malosside proveniente dalla Gran Bretagna. Sembra essere giunto qui, con i soldati romani che utilizzavano i suoi antenati per la caccia grossa di animali selvatici, oppure durante le battaglie come ausilio alle milizie. È un cane di taglia grande ed il suo peso può raggiungere facilmente gli 80 chilogrammi.

Esistono inoltre, esemplari ancora più grandi con un peso maggiore. Possiede un torace molto grande, ed un cranio massiccio, e la sua testa è quadrata. Queste caratteristiche sono aspetti che lo contraddistinguono da altre razze. Grazie al suo aspetto feroce, la sua andatura è decisa e forte, e viene ulteriormente evidenziata dal muso e dalla maschera che sono neri. Il pelo è corto e fitto, e ricopre un abbondante percentuale del corpo. Un’altra particolarità di questo cane, è lo standard che ammette diverse colorazioni. Si va infatti dall’albicocca, al grigio, oppure al fulvo scuro tigrato.

Il mastino inglese è uno dei Malossidi più grandi insieme al Mastino Napoletano. Data la sua conformazione fisica, questo cane necessita di fare pasti abbondanti, almeno un chilogrammo di cibo al giorno. La dieta deve essere equilibrata e completa e suddivisa in due razioni al giorno. Potete nutrirlo sia con i mangimi confezionati, sia con il cibo casalingo, purché vengano controllate e calcolate le razioni.

Il Mastino inglese vive mediamente 10 anni, ed è soggetto ad alcune patologie, ovvero la displasia dell’anca, del gomito e la torsione dello stomaco.

Carattere

Il Mastino inglese ha un carattere molto tranquillo, ed è fedele al proprio padrone, nonostante il suo aspetto fisico, la stazza e la forma del naso e delle labbra, che conferiscono all’animale un aspetto di cane cattivo. Al contrario, il Mastino inglese è un cane educato e docile, con grande spirito di adattamento in casa, anche in presenza di bambini.

carattere del Mastino inglese

Questa razza canina è eccellente se impiegata come cane da guardia. Se destinato a fare il cane da compagnia, è importante addestrarlo ed educarlo con fermezza, perché la sua mole deve essere gestibile in ogni momento ed evenienza.

Prima di prendere un Mastino inglese, è importante considerare le sue dimensioni, perché il cane necessita di molto spazio e di movimento costante.

Addestramento

Se avete intenzione di prendere un cucciolo di Mastino inglese, il suo addestramento deve essere particolarmente meticoloso e costante, e dovrà iniziare subito. Se non educato nella giusta maniera, il suo carattere potrebbe risultare troppo irruento per la famiglia. La scelta più adeguata è portare l’animale ad una scuola di addestramento una volta la settimana.

Una volta a casa poi, è importante rinforzare quotidianamente le abitudine apprese, in maniera tale da proseguire l’addestramento graduale e continuo. Il Mastino inoltre, necessita di molto tempo per sfogarsi e correre all’aria aperta. Se rispetterete questa regola fondamentale, l’animale sarà più docile e gestibile in casa.

Se questo cane viene addestrato nella maniera giusta, specialmente da un esperto professionista che conosce bene la razza in questione, il cane potrà diventare un ottimo animale da guardia e da difesa personale.

Costo

Se avete preso in considerazione di acquistare un cucciolo di Mastino inglese, dovete sapere come prima cosa, che questo animale è molto costoso. Sia l’acquisto che il mantenimento, comporta una spesa elevata, che sicuramente non necessita un cane di piccola taglia oppure un toy dog. Un cucciolo di Mastino inglese, ha un costo piuttosto oneroso, che si aggira intorno ai 1.500-2.000 euro.

Il prezzo può variare in base al pedigree ed alla genealogia. Infatti più questi sono elevati, più il prezzo sarà alto. Il cucciolo di mastino inglese è di certo molto richiesto, ma è possibile acquistare anche un cane di uno o due anni ad un prezzo meno oneroso. Tendenzialmente le persone che possono permettersi di acquistare un Mastino, preferiscono prenderlo cucciolo, in maniera tale da poterlo addestrare ed allevarlo a modo loro.